Casa Editrice Nord - Blackout

Azione e avventura

Azione e avventura

Blackout

di Marc Elsberg
Blackout
titolo
Blackout
ISBN
9788842920809
autore
Marc Elsberg
traduttore
Zuppet Roberta
collana
Narrativa Nord
dettagli
630 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
Il nuovo Frank Schätzing
«Un romanzo emozionante e terribilmente realistico!»
Bild der Wissenschaft

«Mark Elseberg riesce a fondere realtà e finzione con rara maestria.»
Handelsblatt

«Blackout è così coinvolgente che, mentre lo leggevo, non potevo fare a meno di chiedermi: ’Avrò abbastanza candele in casa?’ Non si sa mai…»
Münchner Merkur

«Una trama ricca di suspense e di colpi di scena che vi terranno col fiato sospeso dall’inizio alla fine.»
Die Welt


Un semaforo che smette di funzionare all’improvviso, una frenata brusca, poi il vuoto. Quando Pietro Manzano si risveglia al pronto soccorso, ricorda poco di quanto è successo. Una sola cosa è certa: non è l’unico a essere rimasto coinvolto in un incidente d’auto per via di un guasto alla rete elettrica. Tutta Milano è al buio. E, nel giro di poche ore, inizia a circolare la notizia che il blackout coinvolge l’intera penisola e che, come un’inarrestabile marea nera, si sta propagando anche in Austria, Germania, Francia… È come se un intero continente si stesse «spegnendo». Da ingegnere informatico, Piero intuisce subito che non può trattarsi di un banale malfunzionamento e, una volta tornato a casa, trova un’agghiacciante conferma ai suoi sospetti: è stato diffuso un virus che ha mandato in tilt tutti i contatori della città. Tuttavia, non appena si mette in contatto con le autorità, Piero si scontra con un muro di diffidenza e scetticismo. Anzi, da quel momento, la polizia comincia a pedinarlo, quasi fosse lui il responsabile del sabotaggio. E, in breve, Piero si rende conto del perché: qualcuno si è introdotto nel suo account di posta elettronica e ha mandato alcune e-mail a dir poco compromettenti. Determinato a provare la propria innocenza, nonché a smascherare il vero colpevole, a Piero non rimane altra scelta che farsi strada attraverso un’Europa ridotta in ginocchio dalla mancanza di energia, dove il pericolo è in agguato dietro ogni angolo, nascosto nelle tenebre del blackout…
Acclamato da critica e pubblico come il nuovo Frank Schätzing, in questo romanzo Marc Elsberg prefigura uno scenario tanto realistico quanto inquietante ma, soprattutto, ci pone una domanda cruciale: senza energia elettrica, quale sarebbe il destino della civiltà occidentale?