Casa Editrice Nord - La biblioteca dei morti

Gialli e mystery

Gialli e mystery

La biblioteca dei morti

di Glenn Cooper
La biblioteca dei morti
titolo
La biblioteca dei morti
ISBN
9788842916062
autore
Glenn Cooper
traduttore
Gasperi G. P.
collana
Narrativa Nord
dettagli
439 pagine, libro rilegato
UN AUTORE DA 2.000.000 DI COPIE IN ITALIA
«Appare sempre più evidente che il nuovo millennio ha un cuore macabro. Glenn Cooper lo ha intuito prima e meglio di tutti. E sa raccontarcelo.»
Antonio D’Orrico, La LetturaCorriere della Sera

«Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani.»
la Repubblica

«Cooper non permette al lettore di distrarsi. E anche quando arriva alla parola fine, non fa nulla per sciogliere il dubbio che le sue profezie possano avere un solido e iettatorio fondamento.»
Ranieri Polese, Corriere della Sera


Questo romanzo comincia il 6 luglio 777 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e comincia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante.
Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni.
Una decisione atroce ma necessaria.
Questo romanzo comincia il 28 marzo 1949, a Washington, quando Harry Truman, il presidente della prima bomba atomica, scopre un segreto che, se divulgato, scatenerebbe il panico nel mondo intero.
Un segreto lontano e vicinissimo.
Questo romanzo comincia il 22 maggio 2009, a New York, quando il giovane avvocato David Swisher riceve una cartolina su cui ci sono una bara e la data di quel giorno. Poco dopo, muore. E la stessa cosa succede ad altre cinque persone. Un destino crudele e imprevedibile.
Questo romanzo è cominciato e forse tutti noi ci siamo dentro, anche se non lo sappiamo.

Le vostre recensioni

Scrivi recensione

  • Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei...


  • Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei...


  • Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei...

tutte »

Le vostre recensioni per "La biblioteca dei morti"

  • “La Biblioteca dei Morti”: Il più grande enigma è tra le pagine di un libro

    Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei Morti’. Lo stile è di per sè molto semplice e fluisce abbastanza bene nonostante le moltissime digressioni, ma se si va a valutare in dettaglio, alcune cose, come i personaggi e le vicende, spesso appaiono forzate, un po’ tralasciate e ‘stiracchiate’. http://inonletti.wordpress.com/2012/05/28/la-biblioteca-dei-morti-il-piu-grande-enigma-e-tra-le-pagine-di-un-libro/

  • “La Biblioteca dei Morti”: Il più grande enigma è tra le pagine di un libro

    Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei Morti’. Lo stile è di per sè molto semplice e fluisce abbastanza bene nonostante le moltissime digressioni, ma se si va a valutare in dettaglio, alcune cose, come i personaggi e le vicende, spesso appaiono forzate, un po’ tralasciate e ‘stiracchiate’. http://inonletti.wordpress.com/2012/05/28/la-biblioteca-dei-morti-il-piu-grande-enigma-e-tra-le-pagine-di-un-libro/

  • “La Biblioteca dei Morti”: Il più grande enigma è tra le pagine di un libro

    Il libro ha un ottimo impianto narrativo dato dalle quattro macrostorie i cui destini sono legati a questa ‘Biblioteca dei Morti’. Lo stile è di per sè molto semplice e fluisce abbastanza bene nonostante le moltissime digressioni, ma se si va a valutare in dettaglio, alcune cose, come i personaggi e le vicende, spesso appaiono forzate, un po’ tralasciate e ‘stiracchiate’. http://inonletti.wordpress.com/2012/05/28/la-biblioteca-dei-morti-il-piu-grande-enigma-e-tra-le-pagine-di-un-libro/