Casa Editrice Nord - Cerulean sins

Narrativa fantastica

Narrativa fantastica

Cerulean sins

di Laurell K. Hamilton
Cerulean sins
titolo
Cerulean sins
ISBN
9788842916819
autore
Laurell K. Hamilton
traduttore
Zabini A.
collana
Narrativa Nord
dettagli
509 pagine, libro rilegato
Il mondo delle creature della notte è in pericolo
La traumatica rottura con Richard è ancora una ferita aperta per Anita Blake. Ed è quindi il bisogno di avere una vita sentimentale stabile che la spinge a impegnarsi in una relazione normale… anche se, per una negromante che di lavoro resuscita i morti, "normale" significa frequentare Micah, un leopardo mannaro, senza però rinunciare alle irresistibili tentazioni incarnate da Jean-Claude, il Master della Città, e dal suo bellissimo e seducente luogotenente, Asher. È inevitabile che un equilibrio così fragile sia destinato a spezzarsi e, infatti, l'inatteso arrivo dall'Europa di Musette, la temuta rappresentante del Consiglio dei Vampiri, trascina prima Jean-Claude e poi la stessa Anita in un vortice d'intrighi e lotte di potere dai risvolti imprevedibili. Inoltre, quando St. Louis viene scossa da una serie di brutali omicidi, la situazione diventa ancora più torbida: Anita capisce subito che le morti sono opera di una creatura della notte e gli indizi la portano ben presto a sospettare proprio di Musette. Tuttavia la cacciatrice deve agire con la massima cautela, per evitare che le sue indagini abbiano conseguenze devastanti per lei e, soprattutto, per i suoi amanti: perché con le sue mosse si è conquistata l'attenzione della Madre di Tutte le Tenebre, l'essere oscuro che ha generato le stirpi dei licantropi e dei vampiri…

Le vostre recensioni

Scrivi recensione
  • Ciao,anch'io ho scoperto di avere una mav dutnare la gravidanza.Solo che io l'ho scoperta alla ventesima settimana,ho avuto un sanguinamento...

tutte »

Le vostre recensioni per "Cerulean sins"

  • Ciao,anch'io ho scop

    Ciao,anch'io ho scoperto di avere una mav dutnare la gravidanza.Solo che io l'ho scoperta alla ventesima settimana,ho avuto un sanguinamento cerebrale e una crisi epilettica.Era giovedi e ero al mercato con mia mamma,improvvisamente nn sento piu bene gamba e braccio destri facendo fatica a camminare, ma dopo un po mi passa e nn ci faccio caso,un paio d'ore dopo mi scoppia un mal di testa allucinante(io nn ho mai mal di testa)resto a letto tutto il giorno.Il giorno dopo sto meglio noto solo che ho molta fiacca e penso alla pressione bassa.Invece sabato pomeriggio mi sento strana e tutto un tratto nn riesco piu a governare gamba e braccio destri e la pancia inizia muoversi all'impazzata,corro al pronto soccorso dove ho una crisi epilettica e pedo coscienza.Mi sveglio in stato confusionale e riprendo un po alla volta anche il controllo di gamba e braccio.Vengo trasferita in un'altro ospedale dove mi fanno una rm e da li la scoperta mav parietale sinistra.Nell'ospedale dove mi ricoverano mi consigliano di abortiore,il bambino nn c'e' l'avrebbe fatta se mi avessero fatto partorire era troppo piccolo e per me era troppo pericoloso continuare la gravidanza per il rischio di avere altre emoraggie.NN sto a raccontarti la disperazione in piu nn capivo niente ero ancora in stato confusionale tra emoraggia e tegretol che avevano iniziato a somminstrarmi.L'unica cosa che riuscvo a pensare era al bimbo che si muoveva dentro di me e che sembrava mi dicesse hey guarda che sono qui con te(nn si era mai mosso cosi tanto come in quei giorni).Be nonostante io nn volessi mio marito e i miei mi avevano convinta a firmare i documenti dell'aborto.Solo che c'era un piccolo problema, ad una persona che ha appena avuto un'emoraggia e troppo rischioso somministrare farmaci che inducono il parto perche possono indurre emoraggie cosi lo rimandano al giorno dopo.Nel frattempo mia cognata mi dice di provare a contattare per una consulenza il dott.Scienza.Lui lavora in un altro ospedale quello di padova(pensa che abbiamo dovuto farci firmare l'autorizzazione dalla direzione dell'ospedale per potermi fare visitare ASSURDO!!!!!)BE l'aborto era fissato per le quattro del pomeriggio e lui arriva in ospedale alle due,e con molta calma e tranquillita mi spiega la situazione(finalmente riesco a capire che cavolo ho)e dicendomi che nonostante corressi dei rischi per lui potevo provare a portare avanti la gravidanza,sempre restando sotto controllo.E di lui mi sono fidata subito il mio istinto mi diceva che dovevo dargli retta.Il giorno dopo vengo dimessa e credimi anche se nn ricordo molto perche ero confusa sono stati i dieci giorni peggiori della mia vita!!!Cosi tra mille paranoie ed esami porto a termine la gravidanza e a 39 settimane con cesario programmato nasce il mio cucciolo bello e sano!!!!E stata molto dura la gravidanza sopratutto a livello psicologico e nn ti dico la gioia quando e nato ..ormai per me la cosa piu importante era fare nascere mio figlio e dopo sucedesse quello che doveva succedere la mia battaglia l'avevo gia vinta .Ho partorito in agosto poi il 3 maggio 2010 ho fatto un'embolizzazione e il 3 maggio 2011 craniotomia con la rimozione di quel che rimaneva della mav.Il dott Scienza per me e il mio angelo custode mi ha ridato la vita due volte la prima con mio figlio e la seconda con l'intervento.Adesso sto un po alla volta scalando il tegretol e spero se tutto va bene per fine estate di mettere la parola fine!!!!A me hanno detto che posso avere tranquillamente altri bambini(ovviamente una volta smesso il tegretol)ormai la mav nn c'e' piu.La gravidanza con gli scombussolamenti ormonali puo scatenare le mav che fino a prima erano rimaste assintomatiche questo e vero,ma tu ora nn sei guarita fisicamente????Anche a me piacerebbe avere un altro bambino e piu avanti ci pensero',anche se la mia gravidanza e stata un incubo,e so che nn sara facile a livello psicologico perche un'esperienza del genere ti segna ma anche t'insegna a vedere ed affrontare la vita con maggior consapevolezza ma anche leggerezza.(almeno questo e successo a me)Se posso darti un consiglio parla con il tuo neurologo e con il tuo ginecologo e se ti danno l'ok nn farti tanti problemi intanto e tutto gia scritto e quel che deve succedere succede