Casa Editrice Nord - DANIEL X - MISSIONE: VENDETTA

Narrativa fantastica

Narrativa fantastica

DANIEL X - MISSIONE: VENDETTA

di James Patterson, Michael Ledwidge
DANIEL X - MISSIONE: VENDETTA
titolo
DANIEL X - MISSIONE: VENDETTA
ISBN
9788842920885
autore
James Patterson, Michael Ledwidge
traduttore
Gaiba C.
collana
Narrativa Nord
dettagli
240 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
Il mondo non basta
Daniel ha soltanto tre anni e non può sapere che i suoi genitori sono i Custodi della Lista, l’elenco dei criminali alieni che si nascondono sulla Terra. Però lo sa la Mantide, un essere malvagio e spietato che, per impadronirsene, è disposto a tutto, anche a uccidere. E a farlo sotto gli occhi di Daniel, che così assiste impotente alla morte del padre e della madre…

Sono passati dodici anni da quel terribile giorno, ma Daniel non ha dimenticato. E ha deciso di vendicarsi. Grazie ai suoi straordinari poteri – la capacità di creare oggetti con la forza del pensiero e di spostarsi alla velocità della luce, nonché di avere una forza eccezionale –, vuole continuare il lavoro dei genitori, eliminando i fuorilegge inclusi nella Lista e preparandosi al momento in cui affronterà il più pericoloso di tutti: la Mantide. Ora, però, Daniel deve dare la caccia a Ergent Seth, un orribile alieno determinato a sterminare la razza umana, per poi ripopolare la Terra di esseri mostruosi provenienti dal suo pianeta.
Daniel è l’unico che può trovarlo.
Daniel è l’unico che può sconfiggerlo.
Daniel è l’unico che può salvare il mondo dalla catastrofe.
Ma Daniel è soltanto un ragazzo…

Le vostre recensioni

Scrivi recensione
  • ciao a tutti, una settimana fa mi sono opraeta,mi sento molto bene e felice di essermi tolta un peso devo...

tutte »

Le vostre recensioni per "DANIEL X - MISSIONE: VENDETTA"

  • ciao a tutti, una se

    ciao a tutti, una settimana fa mi sono opraeta,mi sento molto bene e felice di essermi tolta un peso devo dire la verite0 , non finir mai di ringraziare i dottori del BESTA di Milano, nonostante uno squarcio di venti centimetri in testa, il giorno dopo l'operazione gie0 camminavo..in bocca al lupo a tutti