Casa Editrice Nord - Il tempo della guerra

Narrativa generale

Narrativa generale

Il tempo della guerra

di Andrzej Sapkowski
Il tempo della guerra
titolo
Il tempo della guerra
ISBN
9788842921097
autore
Andrzej Sapkowski
traduttore
BELLETTI RAFFAELLA
collana
Narrativa Nord
dettagli
434 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
Le sorti del mondo sono nelle mani dello strigo Geralt
Tre ombre cavalcano nella notte. Sono tre sicari, lanciati all’inseguimento della loro prossima vittima. Tuttavia non sanno di essere a loro volta seguiti da una creatura più forte e più resistente di qualsiasi essere umano: Geralt di Rivia, l’assassino di mostri. In circostanze normali, lo strigo non si sporcherebbe le mani per eliminare dei comuni criminali, ma stavolta è diverso. Perché quei tre sono stati assoldati per uccidere la principessa Ciri e, se ci riusciranno, il mondo intero sarà perduto: Ciri è la Fiamma di Cintra, la maga di cui parlano le profezie, l’unica forza in grado di contrastare i piani dell’imperatore di Nilfgaard – lo spietato conquistatore del Nord – e di riportare la pace tra i popoli della terra. Per questo è essenziale che Ciri arrivi sana e salva sull’isola di Thanedd, dove si stanno radunando tutti gli altri maghi. E Geralt è disposto a ogni sacrificio pur di proteggere il suo cammino. Però nessuno può immaginare che la principessa non sarà al sicuro nemmeno sull’isola. Sebbene sia difesa da incantesimi potentissimi, le spie di Nilfgaard sono infatti sbarcate persino in quel luogo isolato. E adesso sono in attesa, pronte a colpire…

Le vostre recensioni

Scrivi recensione

  • La saga dello strigo, già connotata da una certa cupezza, vira verso la tragedia: il Nord è di nuovo in...

tutte »

Le vostre recensioni per "Il tempo della guerra"

  • Il tempo del disprezzo

    La saga dello strigo, già connotata da una certa cupezza, vira verso la tragedia: il Nord è di nuovo in guerra con Nilfgaard, i complotti dei maghi si fanno sempre più complessi, la guerriglia scoia'tael più feroce e disperata. E ciò si ripercuote sui protagonisti: tolto un breve momento quasi di idillio a metà romanzo, la catena di affetti viene spezzata, Ciri viene separata dai suoi protettori e Geralt, con i suoi dubbi morali, è disorientato e sorpassato dagli eventi, quasi come il lettore.

Parlano del libro
www.ilrecensore.com
15 Marzo 2013

Nel TEMPO DELLA GUERRA, il nuovo romanzo del ciclo dedicato allo "strigo" Geralt, lo scrittore polacco Sapkowki si avvale della classica trama del fantasy: la giovanissima principessa Ciri deve essere protetta dallo spietato imperatore Nifgaard, che vorrebbe ucciderla in quanto secondo le profezie essa costituirebbe l'unico ostacolo alla sua sete di dominio.
link articolo »