Casa Editrice Nord - La figlia dei ricordi

Narrativa generale

Narrativa generale

La figlia dei ricordi

di Sarah McCoy
La figlia dei ricordi
Una storia al confine tra la legge degli uomini e il cuore delle donne
titolo
La figlia dei ricordi
ISBN
9788842921295
autore
Sarah McCoy
traduttore
LIONETTI CLAUDIA
collana
Narrativa Nord
dettagli
462 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
approfondisci
Vai al minisito
La figlia dei ricordi - Guarda il booktrailer
Garmisch, Germania, inverno 1944. È un anello di fidanzamento, quello che un ufficiale nazista ha appena messo al dito della giovane Elsie. Un anello che potrebbe cancellare l’amaro sapore della guerra, regalando a lei e alla sua famiglia il sogno di una vita in cui l’aria profuma di biscotti allo zenzero e di serenità. Invece, d’un tratto, Elsie si ritrova a guardare negli occhi la realtà: un bambino ebreo si presenta alla sua porta e la implora di salvarlo, di nasconderlo. E lei lo aiuta…

El Paso, Texas, oggi. È un anello di fidanzamento, quello che Reba non ha il coraggio d’indossare. A darglielo è stato Riki, un uomo che la ama senza riserve, nonostante le sue asprezze. Eppure Reba esita: prigioniera di angosce e inquietudini radicate nel profondo, sa che la sua armatura di donna realizzata potrebbe frantumarsi da un momento all’altro. E ha paura…

Elsie e Reba non potrebbero essere più diverse, ma il destino ha voluto far incrociare le loro strade, come se l’una non potesse proseguire senza l’altra. Per Elsie, parlare con Reba significherà ripercorrere le vicende che l’hanno portata dalla Germania agli Stati Uniti, ricordare tutto ciò che la guerra le ha brutalmente strappato e infine perdonare se stessa. Per Reba, confidarsi con Elsie significherà accendere la luce della verità, ascoltare la voce del cuore e accettare che la speranza possa nascere anche dal dolore. Per entrambe, l’amicizia che le lega darà loro il coraggio di sconfiggere i fantasmi del passato…

Un esordio letterario folgorante, una storia intensa e coinvolgente che ha conquistato prima i librai indipendenti americani, poi i lettori di tutto il mondo grazie alla forza del passaparola.

Segui "La figlia dei ricordi" sulla fan page Facebook!

Vuoi saperne di più? Leggi l'editoriale della Redazione.

Le vostre recensioni

Scrivi recensione

  • http://www.lankelot.eu/letteratura/mccoy-sarah-la-figlia-dei-ricordi.html...

tutte »

Le vostre recensioni per "La figlia dei ricordi"

  • Un romanzo profumato

    http://www.lankelot.eu/letteratura/mccoy-sarah-la-figlia-dei-ricordi.html

Parlano del libro
Booksblog
27 Gennaio 2013

Nella Figlia dei ricordi di Sarah McCoy, la storia della teutonica ed energica Elsie Meriwether, originaria di Garmisch in Germania si incrocia con quella di Reba Adams, americana della Virginia, dalla pelle candida e i lunghi capelli ondulati. Siamo a El Paso, in Texas nel novembre del 2007, ed è proprio in un bel forno nei grandi States che si intreccia una vicenda che ha il sapore dei brezel e va ben oltre il tempo.

link articolo »
  
ANSA
24 Gennaio 2013

Quattro piccoli pezzi di pane per sopravvivere, la resistenza alle atrocità più grandi anche sui bambini, le testimonianze degli ultimi sopravvissuti ad Auschwitz, poesie, lettere inedite e ricostruzioni storiche per non dimenticare la tragedia dell'Olocausto. Tanti i libri in uscita per il Giorno della Memoria che si celebra il 27 gennaio, come La figlia dei ricordi di Sarah McCoy.

link articolo »
  
L'Arena
7 Gennaio 2013

Sarah Mc Coy con il suo romanzo d'esordio La figlia dei ricordi (Editrice Nord, 456 pagine, 17,60 euro, traduzione di Claudia Lionetti), trascina nelle maglie di una narrazione che ha conquistato prima i librai indipendenti americani e, in seguito, grande massa di lettori, seguaci del passaparola. Incontriamo in queste pagine due donne profondamente diverse: Elsie e Reba, legate inesorabilmente da un fato che incombe sui loro destini e a cui è impossibile sottrarsi. Siamo in Germania, a Garmish, nel 1944. Respiriamo aria di festa e gustiamo il profumo di cibi prelibati. Ad Elsie, dopo mesi di coprifuoco e di rinunce, quella festa di Natale sembra un sogno.
link articolo »
  
Marieclaire
18 Dicembre 2012

La forza del passato
La figlia dei ricordi di Sarah McCoy: amanti delle storie romantiche unitevi!
leggi »