Casa Editrice Nord - Stai qui con me

Narrativa generale

Narrativa generale

Stai qui con me

di J. Lynn
Stai qui con me
titolo
Stai qui con me
ISBN
9788842925194
autore
J. Lynn
collana
Narrativa Nord
dettagli
416 pagine, libro - cartonato con sovraccoperta
approfondisci
Vai al minisito
La serie del momento da mesi in classifica in italia
Segui la storia d'amore tra Tess e Jase sulla pagina Facebook ufficiale:
Ti aspettavo - Nord


La danza era tutta la sua vita. Ma quando un infortunio al ginocchio ha messo fine alle sue ambizioni, Teresa Hamilton ha dovuto reinventarsi un futuro e adesso è una studentessa universitaria come tante altre. Almeno così può stare vicino a suo fratello Cameron e a Jase, il migliore amico di Cam e… il suo sogno proibito. Peccato che lui la veda ancora come una bambina. Se solo Teresa riuscisse a fargli cambiare idea…
Jase Winstead non ha tempo per una relazione. Schiacciato dal peso di un segreto che custodisce ormai da troppi anni, non può permettersi di trascinare una ragazza nel vortice tumultuoso della sua esistenza. Soprattutto se la ragazza in questione è la sorella di Cam, da sempre iperprotettivo nei confronti di Teresa. Eppure, ogni volta che Jase è con lei, tutti i suoi problemi svaniscono all’istante ed è come se il muro eretto intorno al proprio cuore si sgretolasse a poco a poco. E infatti, quando una tragedia devastante si abbatte sul campus, rischiando di travolgere anche Teresa, Jase non esita un secondo ad intervenire pur di proteggerla. Ma l’amore che li lega sarà abbastanza forte da superare ogni ostacolo, o entrambi finiranno col perdere tutto ciò che hanno di più caro?



Continuavo a ripetermi che lui non sapeva quanto mi avesse ferito. E che in fondo non era colpa sua. Ero stato solo un bacio rubato. Niente di più. Feci per voltarmi; volevo andarmene prima di fare qualcosa di molto imbarazzante, per esempio scoppiare a piangere. «Tess, aspetta.» Jase allungò una mano, come per accarezzarmi una guancia. Non mi toccò davvero, ma il calore che emanava mi marchiò a fuoco la pelle.
«Dobbiamo parlare.»