Casa Editrice Nord - Il fulmine di Sethos

Narrativa generale

Narrativa generale

Il fulmine di Sethos

di Elizabeth Peters
Il fulmine di Sethos
titolo
Il fulmine di Sethos
ISBN
9788842916864
autore
Elizabeth Peters
traduttore
Piccioli B.
collana
Narrativa Nord
dettagli
436 pagine, libro - brossura
Guerra e delitti all'ombra delle piramidi
La stagione di scavi del dicembre 1914 è appena iniziata, eppure Amelia Peabody e la sua famiglia non possono concentrarsi sul lavoro e neppure trascorrere un Natale tranquillo. Con la guerra che ormai infuria in tutta Europa, e con le voci sempre più insistenti di un imminente attacco turco al Canale di Suez, l'intera comunità archeologica vive giorni d'ansia. Inoltre, se Radcliffe è troppo anziano per arruolarsi nell'esercito, il fatto che Ramses non si sia ancora unito alle truppe britanniche è motivo di scandalo, e c'è chi non esita a parlare apertamente di vigliaccheria e tradimento. Lo stesso Ramses mostra segni di malessere e inquietudine, come se nascondesse un segreto. E nessuno sa perché i suoi viaggi fuori città siano così frequenti e avvolti nel più assoluto mistero… Nonostante ciò, gli scavi a Giza proseguono e hanno una svolta inaspettata quando Radcliffe riporta alla luce una splendida statua reale, in perfetto stato di conservazione. Fin troppo perfetto, secondo Amelia. Convinta che sia un falso, lei teme che quella scoperta, in realtà, sia la conferma della sua paura più grande: l'inafferrabile e geniale Sethos, conosciuto come la Mente Criminale, è tornato…

Le vostre recensioni

Scrivi recensione

  • Grandissimo libro e grandissima scrittrice, purtroppo abbandonata dall'editrice Nord e per fortuna adesso pubblicata da TEA. Personaggi, ambientazione storica eccezionali!...

tutte »

Le vostre recensioni per "Il fulmine di Sethos"

  • Il fulmine di Sethos

    Grandissimo libro e grandissima scrittrice, purtroppo abbandonata dall'editrice Nord e per fortuna adesso pubblicata da TEA. Personaggi, ambientazione storica eccezionali! Sembra veramente strano, che nonostante lo strepitoso e longevo successo internazione, nel nostro paese non sia apprezzato questo splendido personaggio.