Glenn Cooper - La mappa del destino – Casa Editrice Nord

«Appare sempre più evidente che il nuovo millennio ha un cuore macabro. Glenn Cooper lo ha intuito prima e meglio di tutti. E sa raccontarcelo.» Antonio D’Orrico, La Lettura – Corriere della Sera «Uno degli scrittori più amati dai lettori italiani.» la Repubblica «Cooper non permette al lettore di distrarsi. E anche quando arriva alla parola fine, non fa nulla per sciogliere il dubbio che le sue profezie possano avere un solido e iettatorio fondamento.» Ranieri Polese, Corriere della Sera Per settecento anni è rimasto nascosto in un muro dell'abbazia.Poi una scintilla ha scatenato un incendio e il muro è crollato.Stupito, l'abate Menaud sfoglia quel volume impreziosito da disegni di animali e di piante. È scritto in codice, ma le prime parole sono in latino: Io, Barthomieu, monaco dell'abbazia di Ruac, ho duecentoventi anni. E questa è la mia storia. Per migliaia di anni è rimasto immerso nell'oscurità.Poi un'intuizione ha squarciato le tenebre.Incredulo, l'archeologo Luc Simard cammina in quel grandioso complesso di caverne, interamente decorate con splendidi dipinti rupestri. E arriva all'ultima grotta, la più sorprendente, dove sono raffigurate alcune piante: le stesse riprodotte nell'enigmatico manoscritto medievale? Per un tempo indefinibile è rimasto avvolto nel mistero. È stato custodito da santi e da assassini, è stato una fonte di vita e una ragione di morte.Poi un imprevisto ha rischiato di svelarlo agli occhi del mondo.Spietati, gli abitanti di Ruac non hanno dubbi: i forestieri devono essere fermati. Perché la cosa più importante è difendere il loro segreto. A ogni costo.

La mappa del destino
Collana: NARRATIVA NORD
Numero di pagine: 412
Formato: Libro - Rilegato
ISBN: 9788842916710
Prezzo: € 19.6