Quando il mondo era nostro – Roxanne Veletzos - Casa Editrice Nord

L’amore illumina anche le epoche più buieUngheria, 1943. Eva credeva di sapere cosa fosse l'amore. Fidanzata con un brillante studente di medicina, pensava di avere tutto ciò che potesse desiderare. Ma, da quando il suo sguardo ha incrociato quello di Aleandro, un giovane artista dalle grandi ambizioni, Eva non ha più certezze. L'unica cosa che sa è che nessuno la fa sentire così, come se si fosse svegliata da un lungo sonno. Tra i due nasce un sentimento che si fa ogni giorno più forte: non importa che lei sia già promessa a un altro e che suo padre – fervente sostenitore del nazismo – impazzirebbe di rabbia se sapesse che la figlia frequenta un uomo di una razza inferiore. Eva è disposta a lottare con ogni mezzo per affermare il suo diritto alla felicità. Quel sogno, però, sta per essere spazzato via dalla guerra che infuria in tutta Europa e che, alla fine, travolgerà anche le loro vite. Eppure, nonostante gli anni e i chilometri di distanza, Eva e Aleandro non smetteranno mai di cercarsi e di credere che il loro amore sia più forte anche del destino…Ci sono momenti in cui tutto sembra perduto, periodi in cui pare esserci spazio solo per la sofferenza. La storia di Eva e Aleandro invece ci ricorda di non perdere mai la speranza, perché l’amore può illuminare anche le epoche più buie. 

Quando il mondo era nostro

Avvincente e pieno di passione.
Kate Quinn, autrice di Fiori dalla cenere

Incantevole!
Library Journal

Un inno alla speranza.
Kirkus Reviews

Veletzos incornicia abilmente una storia d'amore indimenticabile sullo sfondo dei drammatici eventi della Seconda Guerra Mondiale.
Booklist

Collana: NARRATIVA NORD
Numero di pagine: 360
Formato: Libro - Cartonato con sovraccoperta
ISBN: 9788842934479
Prezzo: € 19.8
An error occurred on client